Caldaie a condensazione: i 10 modelli più ecologici 5/5 (6)

Siccome le caldaie a condensazione sono soggette alla presentazione dell’etichetta energetica, è bene sapere quali sono quelle che rispettano al meglio l’ambiente, garantendo risparmio energetico, di consumo del gas e delle emissioni. Pertanto, in riferimento alle caldaie a condensazione, intendiamo segnalarvi i 10 modelli più ecologici.

Ecoblock Plus di Vaillant: apriamo l’elenco delle caldaie a condensazione più ecologiche, con questo modello murale, la cui potenza termica va dai 18 ai 120 kW. Il sensore ELGA è in grado di regolare alla perfezione la combustione tra gas e aria. Il non plus ultra in termini di emissioni inquinanti e di risparmio di combustibile: se la comprerete, ve ne accorgerete quando andrete a pagare la bolletta del gas.

caldaie marche condensazione roma

migliori marche di caldaie

CerapurCompact di Junkers: una caldaia a condensazione altamente tecnologica. Il display a LED è il controllo remoto mediante apposita applicazione, la rendono semplice da gestire ed immediata in fase di programmazione.

Clas  Premium Evo L di Ariston Thermo: una caldaia unica per innovatività di design. Le sue dimensioni ridotte la rendono ideale per ogni tipo di abitazione. Il punto di forza di questa caldaia è che produce ingenti quantità d’acqua. La funzione “Comfort” permette di generare l’acqua calda sanitaria dopo 5 secondi e alla temperatura voluta. La si trova in due potenze: 24.30 kW (camera stagna).

Vitodens 300-W di Viessmann: una caldaia murale a condensazione a gas da 1,9 a  35 kW, munita di display touch screen a colori.

Vitodens 222-W di Viessmann: una caldaia murale a condensazione a gas, dotata di bollitore integrato in acciaio inox con capacità da 46 litri. La potenza va da 1,8 a 35 kW.

Vitodens 200-W di Viessmann: altra caldaia murale a condensazione a gas con potenza da 1,8 a 35 kW

Questi tre modelli targati Viessmann sono davvero efficienti per via del sistema di controllo della combustione “Lambda Pro Control”, la cui funzione primaria consiste nella regolazione automatica della combustione in rapporto al tipo di gas utilizzato. I tre modelli in questione sono ideali per abitazioni mono e bifamiliari, per appartamenti e per nuove costruzioni.

Mynute Sinthesi di Beretta: continuiamo con la lista delle caldaie a condensazione con questo apparecchio che rientra di sicuro fra i 10 modelli più ecologici. Dotata di scambiatore condensante fatto in alluminio Classe 5, questa caldaia a condensazione è ideale per gli impianti ad alta temperatura, con presenza di radiatori. Il meglio di sé lo dà fra i 70 e gli 80 gradi centigradi.

EcoTEC PLUS VMW 346/5-5 di Vaillant: di tutte le caldaie murali a condensazione quella in oggetto è quella con i consumi più bassi. A renderla unica vi sono la pompa ad altissima efficienza, le dimensioni ridotte, ideali per ogni tipo di contesto, e infine il monitoraggio elettronico della combustione che combina il minor consumo di gas con le migliori performance.

Luna Duotex Plus di Baxi: una caldaia ad alto rendimento, affidabile, a basse emissioni inquinanti e, come tutte, con ridotti costi di gestione. Questo modello è disponibile sul mercato in potenze da 24, 28 e 33 kW.

Genus Premium Evo di Ariston Thermo: concludiamo la lista delle 10 caldaie a condensazione più ecologiche con questo apparecchio, unico per prestazione. Il suo punto di forza sta nella tecnologia innovativa. Ottima ad esempio l’autoregolazione alla temperatura esterna ed  interna dell’ambiente. In raffronto alle caldaie tradizionali, con questo modello a condensazione, il risparmio energetico è pari al 35%.

Vota